top of page
Search

The benefits of hiring a Career Advisor

Human beings are not always wired to be in growth and development mode. We set goals and then fall short due to exhaustion, laziness & distractions. We have every intention of reaching that career goal, but then we make excuses. We desire change, we dream of that ideal job and then slowly we lose hope as life takes over.


One of the crucial consequences of the COVID 19 pandemic is the need for individuals to revisit - and in many cases, reinvent themselves and their career in order to stay appealing in a very competitive market. Company’s need managers at every level to lead and they employ (and retain) the manager who offers specific leadership skills.

This is where the concept of career advising (or mentoring or coaching if you like) comes into play. Career Advising is becoming increasing popular now that its potential is appreciated by most people.

So what exactly is a Career Advisor?

A Career Advisor is a person with specialised knowledge whom you may hire to educate & motivate you, in your career and sometimes even your personal life too. Typically, a career advisor is that someone who is passionate about their career, has leadership experience, has the wisdom that experience has provided. It is a helpful relationship based upon mutual trust, respect and understanding.


What does a Career Advisor do to help my career?

  • Goal-setting - If you need help setting and achieving goals they keep you accountable. They can help develop your career by setting new goals for you and providing clarity on how to take action. They help you transform your fears into excitement, they help you take baby steps to making big career changes by monitoring the goals you have set together on a regular basis.

  • Motivation- When you need an extra boost of confidence, a good career advisor will offer support and words of encouragement to keep you going when life gets tough. Positive encouragement helps motivate you to keep trying your best, despite the challenges. They help you put into perspective the hardships vs the successes and keep you going regardless.

  • Personal growth - understanding your skills and abilities a career advisor puts you to work on a specific task to see how well you perform. They listen to what it is that makes you “tick” and then look for teaching moments to help you grow along the way.

  • Constructive feedback- career advisors offer constructive criticism designed to strengthen areas of your career that need improvement. Such crisitism may not always be forthcoming from friends or family and without this insight, personal growth may take longer to achieve.

  • New perspective on yourself - Working with a career advisor can be life-changing because it helps you understand who you are and what you want to become. While they are not therapists, they help promote feelings of awareness and discovery that only come through conscious effort. Once you've been motivated by a career coach or mentor, you may want to share your experiences with others too, which helps you become a better leader.

  • Unbiased opinions - Because a career advisor plays a neutral role in your life, they have the ability to give unbiased opinions on subjects you care about, as an objective third party. They offer valid opinions with regard to your career and goals seeing things clearly from the outside.

  • Trusted ally - The relationship between a mentor and mentee must be built upon trust, honesty and transparency. They work to earn your trust in a variety of ways that include maintaining the commitment to your sessions, really listening to you and hearing what you have to say , pushing you when you need to work harder, believing in your capabilities and keeping your information confidential.

  • Networking connections - Career advisors usually offer to share their network connections as they believe in the power of passing on. When you hire such a person to help you fast track your career, you increase your chances of creating new professional contacts, which will very likely lead you to new opportunities.

TOP qualities to look for in a Career Advisor:

  1. Well developed listening skills

  2. Ability to motivate

  3. Feedback capabilities

  4. Honesty and integrity

  5. Positive outlook on life

  6. Confidentiality

  7. Willingness to connect and network

  8. Resilience and adaptability

Good career advisors or mentors typically have strong technical skills and five or more years of experience in their fields. However, they also posses the compassion and soft skills that makes them successful advisors to other professionals. They have empathy with others yet are deadline and results driven, knowing that there is a clear and common goal in mind. Take a look at the career packs I offer to help you make real changes to your career:

https://www.sabinabotti.com/mentoring-packs


A career advisor can make a real difference in your career and life if you come to the relationship with realistic expectations about the role and a willingness to work hard. You will realise its positive impact over time when even the smallest change to your career takes place.


VERSIONE ITA

Perchè dovrei affidarmi a un Consulente Professionale?


Gli esseri umani non sono programmati per essere sempre in modalità di crescita e sviluppo. A volte ci prefiggiamo degli obiettivi e poi non ne siamo all'altezza perché esausti, pigri, distratti. Abbiamo tutte le intenzioni di raggiungere quel determinato traguardo professionale, ma poi troviamo delle scuse per non farlo. Desideriamo il cambiamento, sogniamo quel lavoro ideale e poi gradualmente perdiamo la speranza man mano che la vita prende il sopravvento.


Una delle conseguenze cruciali della pandemia di COVID-19 è la necessità per le persone di riesaminare e, in molti casi, reinventare se stesse e la propria carriera per continuare a essere allettanti in un mercato altamente competitivo. Le aziende hanno bisogno di manager in grado di dirigere a qualsiasi livello e assumono (e conservano) il manager che offre specifiche capacità di leadership.


Ed è qui che entra in gioco il concetto di consulenza professionale (o mentoring o coaching, come preferisci). La consulenza professionale sta diventando sempre più popolare ora che il suo potenziale viene apprezzato dalla maggior parte delle persone.


Dunque, chi è esattamente un consulente professionale?


Un consulente professionale è una persona con conoscenze specialistiche a cui puoi affidarti affinché ti educhi e ti renda motivato nella tua carriera e talvolta anche nella tua vita personale. In genere, un consulente professionale è una persona che tiene particolarmente alla propria carriera, che ha una significativa esperienza di leadership e che ha fatto sua la saggezza che proprio quell'esperienza gli ha donato. Quello tra il consulente professionale e il suo allievo è un rapporto d’aiuto, basato sulla fiducia, sulla comprensione e sul rispetto reciproci.


In che modo un consulente professionale può essere d’aiuto per la mia carriera?


Definizione degli obiettivi - Se hai bisogno di un aiuto per definire e raggiungere degli obiettivi, un buon consulente professionale ti responsabilizza in questo senso. Può aiutarti a sviluppare la tua carriera fissando nuovi obiettivi per te e fornendoti indicazioni chiare su come agire. Ti aiuta a trasformare le tue paure in entusiasmo, ti dà una mano a procedere a piccoli passi per apportare grandi cambiamenti nella tua vita professionale monitorando periodicamente gli obiettivi che avete fissato insieme.

Motivazione - Quando hai bisogno di una ricarica extra di fiducia, il consulente professionale ti offre supporto e parole di incoraggiamento per farti andare avanti quando la vita si fa difficile. L'incoraggiamento positivo aiuta a tenerti motivato nel continuare a fare del tuo meglio, nonostante le sfide che la vita ti pone. Ti aiuta a mettere in prospettiva le difficoltà rispetto ai successi e ti spinge comunque a resistere, a non fermarti.

Crescita personale - Un consulente professionale che conosce le tue abilità e capacità ti mette a lavorare su un compito specifico per vedere come lo esegui, ascolta ciò che “tocca le tue corde” e cerca momenti educativi per aiutarti a crescere lungo il percorso.

Feedback costruttivo - Il consulente professionale muove critiche costruttive volte a rafforzare i settori della tua carriera che necessitano di miglioramenti. Infatti, amici e familiari non sempre muovono critiche, ma senza di esse potrebbe volerci più tempo per raggiungere la crescita personale.

Cambia il modo in cui vedi te stesso - Lavorare con un consulente professionale può cambiarti la vita perché ti aiuta a capire chi sei e cosa vuoi diventare. Sebbene il consulente professionale non sia un terapeuta, si impegna a promuovere sentimenti di consapevolezza e scoperta, che arrivano solo attraverso uno sforzo cosciente. Una volta che sei stato motivato da un coach o mentor professionale, potresti voler condividere le tue esperienze anche con gli altri e questo ti aiuta a diventare un leader migliore.

Opinioni imparziali – Dal momento che il consulente professionale svolge un ruolo neutrale nella tua vita, ha la possibilità di dare pareri obiettivi su argomenti a cui tieni, come una terza parte oggettiva. Esprime opinioni valide riguardo alla tua carriera e ai tuoi traguardi, valutando la situazione dall'esterno.

Amico fidato - Il rapporto tra un mentor e il suo allievo deve essere basato sulla fiducia, l'onestà e la trasparenza. Il mentor lavora per guadagnarsi la tua fiducia in una varietà di modi tra cui mantenere l'impegno per le tue sessioni, ascoltare davvero te e ciò che hai da dire, darti la spinta quando devi lavorare più intensamente, credere nelle tue capacità e tenere le tue informazioni riservate.

Rete di contatti - Il consulente professionale di solito si offre di condividere la propria rete di contatti in quanto crede nel potere della trasmissione. Quando ti affidi a una figura del genere per farti aiutare a velocizzare la tua carriera, aumenti le tue possibilità di creare nuovi contatti professionali, il che molto probabilmente ti condurrà verso nuove opportunità.


Le MIGLIORI qualità da cercare in un consulente professionale:

1. Capacità di ascolto ben sviluppate

2. Capacità di motivare

3. Capacità di feedback

4. Onestà e integrità

5. Visione positiva della vita

6. Riservatezza

7. Disponibilità a condividere contatti e a fare rete

8. Resilienza e adattabilità


Un buon consulente o mentor professionale di solito ha sviluppato profonde competenze tecniche e ha accumulato cinque o più anni di esperienza nel proprio settore. Tuttavia, possiede anche quella comprensione e quelle competenze trasversali che lo rendono un consulente di successo per altri professionisti. È ancora capace di una forte empatia nei confronti degli altri, anche se è orientato a scadenze e a risultati in quanto consapevole dell’esistenza di un obiettivo chiaro e comune. Dai un'occhiata ai pacchetti dedicati alla carriera che ho ideato per aiutarti ad apportare cambiamenti concreti al tuo percorso professionale: https://www.sabinabotti.com/mentoring-packs.


Un consulente professionale può fare davvero la differenza nella tua carriera e nella tua vita se ti approcci a questo rapporto con aspettative realistiche sul ruolo e sulla volontà di lavorare sodo. Ti renderai conto del suo impatto positivo con il passare del tempo, quando si verificherà anche il più piccolo cambiamento nella tua carriera e le cose inizieranno a cambiare per il meglio!


45 views0 comments

Recent Posts

See All
bottom of page