top of page

Presentare a un audience internazionale - acquisisci la massima sicurezza in te stesso

La tensione è alta, ti manca il fiato, immagini le facce che ti fissano e probabilmente i tuoi livelli di ansia arrivano alle stelle. Se ti trovi nella situazione di dover presentare informazioni al tuo team, alla tua azienda e ai tuoi clienti locali, conoscerai bene queste sensazioni. Ora aggiungiamo un sapore internazionale a questo mix e immagina di dover presentare a un pubblico multiculturale, in inglese ovviamente.


Tranquillo, faremo un respiro profondo e ti aiuteremo a dare il meglio di te presentando con sicurezza e divertendoti allo stesso tempo!


Ho lavorato con molti manager che sono sicuri di sé quando presentano in italiano, ma quando si tratta di presentare in inglese tendono a bloccarsi. Questo è del tutto normale e comprensibile e la buona notizia è che con la formazione, la pratica e i consigli giusti vedrai la sicurezza in te stesso spiccare il volo e le tue paure allentare la presa. Il lavoro che faremo insieme con il mio business pitch pack https://www.sabinabotti.com/mentoring-packs è un programma di mentoring individualizzato, che prevede sessioni dedicate proprio a questo.


Diamo un'occhiata ad alcuni consigli iniziali per preparare presentazioni a livello internazionale:


1. Fai delle ricerche sui destinatari della tua presentazione - prendi in considerazione le loro

differenze culturali e i loro diversi modi di comunicare per evitare il rischio di inciampare

accidentalmente in un campo eticamente minato nel corso dei tuoi incontri interculturali.

2. Agisci a livello locale - salutali e ringraziali nella loro lingua. Se ti trovi a presentare di fronte a un gruppo che parla una lingua comune (inglese), è sempre una buona idea imparare a dire "ciao e grazie" nella lingua locale. Le buone maniere possono fare molto per creare fiducia e simpatia.

3. Usa diapositive e immagini accattivanti - Come interagisco con la mia audience? Mostra

diapositive interessanti, proponi attività di gruppo, racconta aneddoti e/o rivolgi domande a tutti. È essenziale fare il possibile per entrare in una sinergia positiva con i destinatari della tua presentazione.

4. Sii consapevole del tuo linguaggio del corpo - Sapere come modificare il tuo linguaggio del corpo per adattarti meglio alle diverse aspettative culturali può essere difficile, ma può fare la differenza in una presentazione. Per esempio, in molti paesi asiatici, il contatto visivo diretto e prolungato è inappropriato e considerato irrispettoso, mentre negli Stati Uniti il contatto visivo durante le presentazioni è un must per mostrare disinvoltura, professionalità e apertura.

5. Lavora sui tempi - Quanto tempo ho a disposizione? Come gestirò le varie fasi: introduzione, messaggio centrale, conclusione?

6. Esercitati, esercitati, esercitati! (anche davanti allo specchio!) È fondamentale che tu conosca alla perfezione le tue diapositive – queste dovrebbero essere una guida per te, non un suggeritore. Ricorda che il tuo obiettivo non è semplicemente fare una presentazione, ma trasmettere un messaggio importante, che venga compreso dalla tua audience.


Le dritte di cui sopra sono solo un piccolo assaggio di ciò che può venire fuori quando si affronta questo argomento. Non vedo l'ora di approfondire e di aiutarti a raggiungere il tuo obiettivo. Ricordati solo che padroneggiare i discorsi in pubblico e le tecniche di presentazione a livello internazionale sarà un dono che ti accompagnerà per sempre e di cui potrai fare tesoro in ogni singolo incontro. La calma che si assapora quando si ha fiducia in sé stessi e la soddisfazione che si prova nel vedere le proprie paure dissiparsi sono ricompense uniche e straordinarie.


3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Bình luận


bottom of page