top of page

le 7 qualità di un TOP leader!






Le 7 qualità di un TOP leader!

Questi sono tempi difficili, che ci costringono a cambiamenti radicali e a fare i conti con l’incertezza e la paura. Questa pandemia mondiale ha creato non solo instabilità economica, ma anche una maggiore concorrenza tra i lavoratori, mentre le occasioni di lavoro diventano merce sempre più preziosa. Ora più che mai un manager capace deve sapere come stare al timone della propria azienda per restare il migliore nel proprio campo.


Ecco alcuni suggerimenti su come sviluppare caratteristiche di leadership vincenti:

Autoconsapevolezza - i leader e i decision maker che hanno una chiara percezione di sé possiedono un incredibile vantaggio; essere consapevoli di ciò che li motiva fa sì che essi investano le proprie energie esclusivamente in attività che li soddisfano delegando ad altri quelle che reputano meno interessanti. La fiducia in noi stessi ci consente inoltre di essere più empatici e comprensivi verso gli altri, una caratterisitca da non sottovalutare assolutamente nel mondo di oggi.

Quindi, come faccio a diventare più consapevole di me stesso e più consapevole degli altri?

Puoi iniziare effettuando una Valutazione sull’autoconsapevolezza o sul profilo della personalità per comprendere meglio ciò che ti rende unico e ciò che ti impedisce di andare avanti. Offriamo uno strumento di valutazione internazionale riconosciuto, dai un’occhiata ai nostri pacchetti di mentoring per saperne di più.

Abilità comunicative - Il successo di ogni manager risiede nella sua capacità di comunicare il proprio messaggio in modo adeguato ed efficace. Ma prima che gli altri ti ascoltino devi dar loro un motivo per farlo, condividendo le tue esperienze, testimonianze, casistiche, statistiche, dimostrando di essere ben informato e di avere una condotta improntata all'integrità.

Valori - I leader pragmatici, che seguono un iter decisionale obiettivo e che si dimostrano umili e onesti hanno una maggiore probabilità di successo poiché sono fortemente rispettati sia dal team che dai colleghi. La capacità di auto-esporsi, di imparare e di accettare feedback dagli altri sono tutte caratteristiche che indubbiamente definiscono un leader brillante.

Rete - La tua capacità di connetterti con le persone e di creare una rete di contatti altamente diversificata può aiutarti ad avere un'opinione su svariati argomenti, scambiare informazioni con persone di diversi settori oltre che darti potere attraverso la tua capacità di creare legami in situazioni di vantaggio per tutti i soggetti coinvolti.

Autostima - La cosa bella dell’autostima è che quando ce l’hai gli ostacoli diventano opportunità e gli svantaggi o le fragilità si trasformano in vantaggi. Il manager sicuro di sè è PRONTO A TUTTO, accetta le proprie DEBOLEZZE, è aperto a ricevere FEEDBACK dagli altri e non vede l’ora di assumersi dei RISCHI.

Gratitudine – È dimostrato che le persone che sono grate anche per le cose più semplici della vita vivono in modo più sano, fanno più attività fisica, dormono meglio e hanno meno probabilità di soffrire di depressione. Tenere un "diario della positività o della gratitudine" su base settimanale e annotare 5 -10 motivi per cui sentirsi grati può fare miracoli per il nostro benessere mentale.

Umiltà - Il manager che si fa da sè non esiste. Il tuo team ti rende il manager che sei e la capacità di saper ascoltare e di restare umile e con i piedi per terra ti farà entrare a pieno diritto nell’olimpo dei leader amabili e rispettabili.

14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page