top of page

Competenze comportamentali - contribuisci a valorizzare il tuo team!

Quando si assume un nuovo dipendente non ci si può aspettare che sia già formato e sviluppato in tutti gli aspetti richiesti per un determinato lavoro. Le persone non sono prodotti finiti, hanno bisogno di essere sostentate e di strumenti di crescita per fiorire. Creando la giusta & mentalità di crescita; nell'azienda e incoraggiando una cultura della comunicazione, vedrai aumentare la produttività delle persone e potrai cogliere i frutti di avere un team che apprezza la soddisfazione professionale.


Quando si selezionano le persone per il proprio team, reclutare le giuste competenze tecniche è essenziale ma non sufficiente. Le abilità interpersonali diventano fondamentali nel lavoro di team. Dunque, per creare la cultura aziendale che desideri, dovresti prestare attenzione alle seguenti abilità interpersonali:


1. Risoluzione dei conflitti

La cosa peggiore che un datore di lavoro può fare è ignorare i conflitti che sorgono fino a quando non traboccano e alla fine esplodono. Esiste una condizione di conflitto sano, in cui i dipendenti sono in grado di risolvere le questioni tra di loro nel momento in cui sorgono attriti all'interno del team. Un conflitto sano rende un team più forte. Un buon manager chiede al suo team come procedono le cose, fa indagini a campione per valutare l'umore dei dipendenti, tiene traccia dei risultati e fornisce feedback per rafforzare la cultura aziendale e assicurarsi non solo che abbia la meglio il conflitto sano come modalità di crescita personale, ma anche che tale conflitto venga risolto dal team stesso.


2. Comunicazione

Una comunicazione chiara è vitale per team ben organizzati e la tecnologia può facilitare tutto questo. Alcune piattaforme software offrono strumenti specifici che permettono ai team di comunicare mentre lavorano allo stesso progetto, minimizzando in tal modo il rischio di una comunicazione carente. Condividere le agende è fondamentale e consentire a tutti di avere reciprocamente accesso agli appunti di lavoro è un ottimo modo per migliorare la comunicazione. È, inoltre, importantissimo fissare regolarmente delle riunioni per conoscersi meglio. L'obiettivo è che il team operi come un’unica e solida unità invece che essere composto da singoli individui che utilizzano metodi di lavoro diversi.


3. Gestione del tempo

Quanto è organizzato il tuo team? Non si tratta solo di rispettare le scadenze; anche eseguire i compiti in modo efficiente avendo ancora il tempo di effettuare un doppio controllo sui risultati consente a un team di funzionare bene. La gestione del tempo viene spesso sottovalutata mentre, al contrario, aiutare i dipendenti a sviluppare queste competenze porterà indubbiamente nuovi frutti. Ad esempio: fissare obiettivi a breve termine, separare i compiti in segmenti specifici, scaglionare i progetti, aiutare a stabilire le priorità ed evitare temporeggiamenti.


4. Gestione dello stress

La vita può essere dura. Imparare a combattere lo stress più gravoso creato dal lavoro o da altri fattori di vita (sia che si tratti di una mole di lavoro che sembra non finire mai o di drammi inaspettati) è un'abilità su cui tutti dobbiamo lavorare. Affrontare lo stress, diventare più resilienti, parlare con un professionista, praticare tecniche calmanti come la respirazione e la meditazione, godersi delle pause frequenti per parlare di argomenti non legati al lavoro o semplicemente per "stare in silenzio", sono tutte cose che i buoni manager potenziano internamente per costruire il loro team e incoraggiare le persone di cui esso è composto ad

affrontare le avversità insieme.


5. Crescita personale

L’immobilismo e l'autocompiacimento portano ad avere la sensazione di non essere messi abbastanza alla prova. Un buon leader spinge il suo team a mettersi in discussione! I dipendenti validi vogliono crescere ed essere posti davanti a delle sfide, quindi perché non incoraggiarli a migliorare? Vedrai ottimi risultati se incentiverai il cambiamento di mentalità, la motivazione, i livelli di energia e l'entusiasmo per i progetti.


6. Insegnare

Insegna alle persone che compongono il tuo team che anche i fallimenti fanno parte della crescita personale e dovrebbero essere trasformati in opportunità di apprendimento per riprovare e perseverare.


Concentrandoti su questi 5 aspetti, getterai le basi per un'interazione efficace e un conseguente equilibrio tra lavoro e vita privata. I dipendenti vedranno l'azienda come qualcosa di più di una semplice fonte di reddito: essa diventerà una parte gradita della loro identità e uno sbocco per i loro sforzi e la loro creatività.


1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page